Quando inizi a cercare informazioni per un’app per comande in un ristorante ti ritrovi in una giungla. Tante proposte, tutte interessanti, ma quale potrebbe essere quella giusta per te?

Abbiamo raccolto le 10 domande più frequenti dei nostri clienti, le domande che ti devi fare quando stai cercando un’app per comande.

10 domande che devi farti quando cerchi un’app per comande in un ristorante

Meglio una proposta standard o più personalizzata? Meglio fare un grosso investimento o puntare alla minima spesa? Di fronte a troppe alternative c’è una sola cosa che devi fare: verificare che le app abbiamo determinate caratteristiche essenziali senza le quali non vale neppure la pena prenderle in considerazione.

  1. L’app per comande è facile da utilizzare?

Deve esserlo per te e per i tuoi dipendenti, storici e neo-assunti. Solo in questo modo puoi sfruttarla al massimo e ottimizzare tutte le operazioni. Il software deve aiutarti a risparmiare tempo e offrire un servizio migliore ai tuoi clienti.

  1. Ha un basso costo iniziale o dovrò chiedere un prestito?

Non tutti se la sentono di fare un grosso investimento, quasi a scatola chiusa, per un software e una serie di hardware che poi non riesce ad utilizzare appieno. E purtroppo molte app per comande hanno da subito costi importanti per software, stampanti, registratori di cassa, etc. 

Un ottimo compromesso è sfruttare la possibilità di un canone di noleggio mensile che ti permette di accedere a tutte le funzionalità di un’app per ordini ristorante senza sborsare subito un sacco di soldi.

  1. Tutto il processo della comanda avviene nella stessa struttura software?

Sembra banale, ma non lo è: la comanda deve essere registrata nello stesso sistema che gestisce le preparazioni in cucina. Solo in questo modo tutto il percorso dalla presa dell’ordinazione al servizio puntuale riesce senza intoppi. A volte invece la comanda deve essere stampata e poi portata in cucina, così si rischia di riproporre i classici errori o disagi che avvengono senza un’app per le ordinazioni.

  1. Il touch screen rende le operazioni più facili e veloci?

Utilizzare un touch screen per raccogliere le ordinazioni è molto più semplice e intuitivo, soprattutto quando il menù si aggiorna spesso. I tuoi camerieri hanno sempre le informazioni aggiornate in tempo reale, anche quando un piatto non può più essere proposto perché sono finiti gli ingredienti. Il touch inoltre minimizza gli errori di scrittura o le ordinazioni sbagliate e rende il servizio più veloce e preciso.

  1. Quando il cliente chiede una modifica puoi gestirla all’istante dall’app per comande?

Un’aggiunta o un cambio non vanno più ricordati a memoria per poi sperare di non dimenticarsene nel conto. L’app per comande in un ristorante deve essere veloce da usare ed efficiente nel conservare le richieste. Quando un cliente chiede un’aggiunta basta annotarla sull’app che la inserisce direttamente nel conto del tavolo. Niente più errori, massimo controllo e vita più facile per i tuoi camerieri.

  1. L’app per comande funziona da diversi dispositivi e per diversi registratori fiscali?

Insieme all’app per gli ordini del ristorante non devi necessariamente acquistare costosi palmari e nuovi pc. Meglio scegliere un’app che giri su sistemi iOS e Android, quindi su tablet e smaertphone che hanno un costo ridotto o che forse già possiedi. Allo stesso modo meglio optare per un’app che ti permetta di utilizzare il tuo registratore di cassa o, se lo devi sostituire, di approfittare di sconti e promozioni.

  1. Lo storico degli ordini cosa permette di fare?

Avere uno storico degli ordini è ovviamente un vantaggio. Puoi avere dei report aggiornati dei piatti ordinati e di quelli che hanno avuto più successo, questo ti permette di gestire al meglio il magazzino, ma anche di capire i tuoi clienti e fare delle proposte in linea con il tuo target. Inoltre, se hai i dati dei tuoi clienti, ad esempio indirizzo mail, telefono e data di nascita, puoi creare piani di marketing molto interessanti per fidelizzare la clientela e farli tornare nel tuo locale.

  1. Hai accesso alle informazioni del tuo ristorante anche se non sei presente?

Il tuo locale è la tua vita, ma non puoi essere sempre presente. A volte hai bisogno di avere il controllo della situazione anche quando sei fuori. È fondamentale quindi che l’app ti consenta di avere accesso a tutte le informazioni in tempo reale in ogni momento, dal tuo smartphone o dal tuo pc.

  1. Il sistema è sempre aggiornato?

Le innovazioni sono costanti e il mondo dei software corre a folle velocità. Dover perdere tempo negli aggiornamenti del gestionale oggi è anacronistico. Il software per la gestione delle comande deve essere costantemente aggiornata, in automatico, proprio come le app presenti sul tuo smartphone.

  1. Ti permette una gestione semplificata della contabilità?

Le fatture elettroniche possono essere inviate e conservate in un archivio, il tuo commercialista o il tuo consulente possono avere accesso al sistema per verificare lo stato dell’azienda e che sia tutto in ordine. Molte noiose scocciature della contabilità possono essere gestite più facilmente perché hai tutti i dati che ti servono in un sistema unico e ordinato.

Hai già trovato un’app che risponda a tutte queste domande? Le risposte erano quelle che ti aspettavi da un sistema moderno e facile da utilizzare? Cassa in Cloud ha le risposte più semplici ed economiche per il tuo ristorante, perché nasce dall’esperienza di centinaia di clienti e si aggiorna costantemente sulla base delle esigenze di ognuno di loro. 

Puoi chiedere di avere una dimostrazione gratuita di Cassa in Cloud direttamente nel tuo locale senza alcun impegno. Chiama al numero 0731 605172 oppure compila la richiesta qui sotto:

    * campi obbligatori

    * Nome e Cognome:
    * Tipo di attività*:
    Ragione sociale:
    * Città:
    * Telefono:
    * Email: