Cosa cerchi come imprenditore in un sistema di presa ordini per il tuo ristorante? Non è semplice dire cosa è davvero necessario e cosa invece non lo è, ma ti semplifica enormemente la vita. Allora proviamo a vedere insieme quali sono le regole strategiche base per prendere una comanda e aumentare la redditività del tuo locale.

  • com’è il tuo sistema di presa degli ordini?
    • In che modo raccogli le comande?
    • Hai sempre tutte le informazioni che servono durante tutto il servizio del tavolo?
  • 6 caratteristiche dell’app presa ordini che ti permettono di ottimizzare il processo e guadagnare di più

Il tuo sistema di presa ordini è efficiente e ti fa guadagnare di più?

Partiamo da un assunto fondamentale: i tempi di presa delle comande devono essere estremamente rapidi, soprattutto nel passaggio tra la sala e la cucina o il bar e l’informazione deve essere chiara, precisa e rendere minime le possibilità d’errore da parte di tutte le persone coinvolte. Ciò significa che l’organizzazione del flusso interno del ristorante deve essere perfetta, l’ambiente sereno per offrire un servizio eccellente ai tuoi clienti.

Sulla base della comanda

  • si ricevono informazioni su cosa i clienti hanno ordinato
  • si gestisce la comunicazione con la cucina
  • si prepara il conto

Utilizzando i metodi tradizionali le ordinazioni del ristorante vengono scritte su carta auto ricalcante a due o tre tagli. L’originale di solito viene tenuta dal cameriere, mentre le altre servono alla cucina o alla cassa.

Profonde differenze nell’organizzazione generale dipendono anche dall’organizzazione della presa delle comande:

 

  • comanda immediata: il cameriere annota le portate di volta in volta e trasmette alla cucina le richieste man mano che arrivano dal tavolo. Questa soluzione ha il difetto di rallentare il servizio, ma è anche sicura e riduce i margini di errore;
  • comande per portata: il cameriere prende le ordinazioni nell’ordine del pasto. Antipasto, primo, secondo ecc…
  • comanda a termine: il cameriere prende tutte le ordinazioni in un unico ordine e lo trasmette alla cucina. Questa soluzione è veloce per il cameriere, ma può essere pericolosa per il flusso di lavoro.

 

La maggior parte dei ristoranti utilizza il metodo della comanda a termine e fa delle aggiunte immediate.

Considera inoltre che le comande devono contenere importanti informazioni:

  • Data e ora;
  • Numero del tavolo e numero dei clienti;
  • Nome del cameriere che ha preso la comanda;
  • Ordini e richieste particolari.

 

Tutto qui? Pensa quanto sarebbe più facile avere un’app per la presa degli ordini. Ma, potresti obiettare, si tratta di una spesa importante in termini di software e hardware, dovrei adattare il mio tran tran quotidiano e la gestione della contabilità,… ti fermiamo subito. Perché Cassa in Cloud ci ha già pensato.

App presa ordini: come ti fa guadagnare di più (e spendere di meno)

  1. La gestione quotidiana della presa delle comande è più precisa, veloce ed efficiente. L’app per la presa delle comande ti permette di avere tutte le informazioni del tavolo, aggiornare con nuovi ordini, cambi o aggiunte. La completa gestione del magazzino permette di proporre solo piatti di cui hai le materie prime e (meglio ancora) suggerire ai clienti i piatti migliori. Inoltre permette alla cucina di procedere con le preparazioni in ordine di arrivo e di portata.
  2. Servizio a canone. Non è necessario fare un grosso investimento iniziale. Puoi iniziare ad utilizzare il servizio di Cassa in Cloud con un piccolo canone mensile che comprende software ed eventualmente anche hardware (tablet, palmari, cassa,…).
  3. Il sistema è aperto e può avere accesso anche il tuo commercialista o il tuo consulente. I corrispettivi sono sempre a disposizione e chi segue la tua contabilità può semplicemente loggarsi e verificare lo stato dell’azienda.
  4. Non sei legato ad una marca o ad un modello hardware. Quasi tutti i dispositivi sono compatibili con il sistema Cassa in Cloud e questo ti permette di approfittare di sconti e promozioni quando devi sostituire un tablet, uno smartphone o il registratore di cassa (oppure di utilizzare quello che hai già).
  5. Contabilità più veloce. Gli scontrini fiscali possono essere emessi direttamente collegandosi al registratore di cassa. Le fatture elettroniche possono essere create, inviate e conservate in un archivio, così come tutta la documentazione del tuo locale. Non devi adeguare il tuo modo di tenere la contabilità, puoi solo renderlo più agevole.
  6. Il sistema è sempre aggiornato e consultabile. Perché perdere tempo (e denaro) per aggiornare i software? L’app per la presa degli ordini è sempre aggiornata automaticamente in qualsiasi momento, come una qualsiasi app del tuo smartphone.

Senza modificare radicalmente il tuo modo di lavorare Cassa in Cloud punta a semplificarlo. Perché continuare a prendere le comande nel modo tradizionale?

Puoi chiedere di avere una dimostrazione gratuita di Cassa in Cloud direttamente nel tuo locale senza alcun impegno. Chiama al numero 0731 605172 oppure compila la richiesta qui sotto:

    * campi obbligatorii

    * Nome e Cognome:
    * Tipo di attività*:
    Ragione sociale:
    * Città:
    * Telefono:
    * Email:

    Marketing Accettato Autorizzo all'uso dei miei dati per le finalità di marketing.